Regione Emilia Romagna: bando per biomasse e piccolo idroelettrico

Articolo pubblicato martedý 7 marzo 2017
Regione Emilia Romagna: bando per biomasse e piccolo idroelettrico

La Regione Emilia Romagna ha aperto un nuovo bando per finanziare interventi di realizzazione di nuovi impianti per la valorizzazione della biomassa legnosa e della risorsa idrica per la produzione di energia idroelettrica (centrali con caldaie alimentate a cippato o a pellets, reti di teleriscaldamento o di semplice distribuzione del calore a più fabbricati e/o soluzioni “intelligenti” per lo stoccaggio dell’energia prodotta, piccoli impianti idroelettrici).

Spese ammissibili: 
  • fornitura di materiali e componenti necessari alla realizzazione e al funzionamento dei nuovi impianti;
  • installazione e posa in opera di nuovi impianti;
  • opere edili, per la realizzazione di vani tecnici, e impiantistiche necessarie e connesse alla installazione e al funzionamento degli impianti per la produzione di energia;
  • sistemazioni esterne delle aree di pertinenza degli impianti;
  • opere murarie, edili e di scavo per la realizzazione delle reti di teleriscaldamento o di semplice distribuzione del calore a più fabbricati;
  • fornitura ed installazione di soluzioni “intelligenti” per lo stoccaggio dell’energia;
  • macchinari e attrezzature;
  • acquisto di attrezzature informatiche e relativo software inerenti o necessari all’attività di produzione, trasporto dell’energia.

Sostegno: contributo in conto capitale, pari al 100% della spesa ammissibile nel limite massimo di euro 500.000,00. Le risorse disponibili ammontano a 4.080.604 euro.

Le domande devono pervenire entro il 5 maggio 2017.

Per saperne di più: Regione Emilia Romagna - Agricoltura

Fonte: agricoltura.regione.emilia-romagna.it

Patrocini